Biografia

“La mia formazione pedagogica e artistica è il risultato degli incontri con persone con le quali ho avuto il privilegio di confrontare idee, curiosità, suggestioni e la fortuna di condividere progetti, esperienze educative, artistiche e di formazione. Il mio pensiero va, in primo luogo, ai bambini con cui ho condiviso giochi ed emozioni: i loro sguardi curiosi, i loro gesti, le loro parole sono stimoli sinceri e preziosi per creare e fantasticare oltre che motivo di gioia e benessere.
Ringrazio di cuore gli “artisti” con cui ho collaborato, ovvero donne e uomini che con grande attenzione, sensibilità e ascolto sono in grado di rielaborare linguaggi comuni in forme espressive, creative e di restituirle agli altri.”

 

Vincenzo Stera è nato a Napoli nel 1958 e vive a Trieste dal 1984.
Nei laboratori con i bambini e nell’attività di formazione con gli insegnanti, coniuga il movimento espressivo e creativo al linguaggio sonoro, musicale e narrativo. I percorsi di ricerca, di studio e di sperimentazione realizzati sono documentati nelle pubblicazioni Il bambino, il gesto, il suono e “La musica dello gnomo mirtillo” (entrambi libro+cd a cura di Comunicarte edizioni).

 

festival 18E’ docente di scienze motorie e sportive nella scuola pubblica dal 1979 (e dal 1986 all’Istituto Nautico di Trieste), formatore MIUR e della Scuola regionale dello sport del CONI Friuli Venezia Giulia (di cui è componente del comitato tecnico-scientifico). E’ stato atleta azzurro junior nell’atletica leggera. E’ musicista , autore di musica per bambini e ideatore di concerti-spettacolo tra i quali: Piano piano, forte forte (presentato al Festival internazionale di teatro e cultura per la prima infanzia Visioni di futuro visioni di teatro, Bologna 2012), Music Box (presentato a Stoccolma jazz festival per bambini, 2013), La musica dello gnomo Mirtillo (spettacolo che ha festeggiato nel 2014 i dieci anni di repliche), Zoo music band (2015) e Storia di una stella marina (2016). Collabora con la Casa della musica di Trieste /Scuola di Musica 55 (www.scuoladimusica55.it) per i progetti per l’infanzia tra cui il Festival di musica per bambini  del quale cura la direzione artistica.

 

  Collaborazioni artistiche recenti

Gabriele Centis (musicista) / Angelo Comisso (musicista) / Walter Böhm (fotografo) /Alessandro Sanna (illustratore) / Ornella Serafini  (attrice, cantante) / Daniele Dibiaggio (musicista) / Annalisa Metus (paper design) / Niccolò Mazzuia (illustratore) / Fulvio Zafred (ingegnere del suono) / Andrea Zullian (musicista) / Wanda Moretti (coreografa, artista di danza) / Marco Castelli (musicista) e Bandorkestra / Franca Zagatti (artista di danza, didatta) / Arianna Sedioli (atelierista musicale) / Sara Zanni (attrice).

 Collaborazioni passate

Alfio Antico (musicista) / Dionigi Burranca (maestro di launeddas) / Laboratorio di musica antica e popolare (gruppo, Napoli) / Francesco Manente (musicista, regista) / Cantata viva (gruppo di musica popolare, Napoli) / Gennaro Cappabianca (musicista) / Annibale Ruccello e cooperativa teatrale il carro /RAI 3 – programma  Folkitalia /

 

Enti/istituzioni

Casa della Musica Trieste / scuola di musica 55

CONI regionale Friuli Venezia Giulia – Scuola  dello sport

Orchestra e Coro della Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste

Dieselverkstaden Kulturcentrum- Nacka- Stoccolma

Education department – Muziekgebouwe Amsterdam

RAI 3 -sede regionale del Friuli Venezia Giulia

Comune Trieste, area educazione, università e ricerca

Festival “visioni di teatro, visioni di futuro” Teatro Testoni ragazzi Bologna

DES – Danza, educazione società

Immaginante –  Ravenna

Triestebookfest

Science Center Immaginario Scientifico

Festival Wunderkammer

Giunti rivista Scuola dell’infanzia

Comunicarte edizioni

Spaggiari rivista Bambini